I partner del progetto

La Fondazione Giuseppe Levi Pelloni-Centro Nazionale Ricerche Storiche– Onlus è un’organizzazione non lucrativa che opera, a partire dal 2010, attraverso la promozione e divulgazione di iniziative mirate a mettere in luce il patrimonio storico, culturale, artistico, ambientale, sociale ed intellettuale del Novecento, con particolare riguardo alla valorizzazione della ricerca storica in ambito universitario ed alla

divulgazione didattica delle Storie e dei Protagonisti del Novecento.

Opera da 6 anni nel campo della promozione culturale e sportiva, con l’esclusiva missione di perseguire obiettivi rivolti alla solidarietà sociale e di genere, di arrecare benefici a persone svantaggiate in ragioni di condizioni fisiche, psichiche, economiche e familiari.

Tra le attività svolte in questi anni segnaliamo la partecipazione a progetti europei nell’ambito del programma Erasmus+ e l’organizzazione del Premio nazionale FiuggiStoria, dedicato a opere a carattere storico. È stata già partner del Comune di Oliena nell’organizzazione dell’edizione 2019 di “Leggere lo Sport” e sempre nello stesso anno ha promosso la manifestazione “Sport e Disabilità”, in collaborazione con il Comune di Trivigliano, il Coni, la Fenalc (Federazione Nazionale Liberi Circoli) e il Comitato Italiano Paralimpico.

[IL SITO DELL’ASSOCIAZIONE]

La FISDIR, Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali, è la Federazione Sportiva Paralimpica cui il CIP (Comitato Italiano Paralimpico) ha demandato la gestione, l’organizzazione e lo sviluppo dell’attività sportiva per gli atleti con disabilità intellettiva e relazionale.

Il CIP, riconosciuto nel 2017 quale Ente Pubblico, alla stregua del CONI per lo sport olimpico, ha il compito di garantire la massima diffusione dell’idea paralimpica ed il più proficuo avviamento alla pratica sportiva delle persone disabili. Ad esso spetta dunque il compito di regolare e gestire tutte le attività sportive riservate ad atleti disabili fisici, intellettivi e sensoriali.

Ad oggi il CIP riconosce oltre quaranta entità sportive, tra federazioni paralimpiche, discipline paralimpiche, enti di promozione paralimpica ed associazioni benemerite paralimpiche. Tra le Federazioni Sportive Paralimpiche si sviluppa l’attività della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali.

[IL SITO DELLA FEDERAZIONE]

La Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali (FISPES) vede le sue origini dalla fusione degli ex Dipartimenti Sportivi del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) 3 – Atletica Leggera, 4 Sport con le Armi dal quale eredita la Scherma e il Tiro a Segno, e dal 6 Sport con la palla per la competenza nelle Bocce.

La sua costituzione è avvenuta nell’anno 2010 in due fasi distinte e successive: il 12 giugno l’Assemblea Straordinaria dei Sodalizi afferenti agli ex Dipartimenti CIP n. 3, 4 e 6, ha approvato la Carta Statutaria e, successivamente alla ratifica dello Statuto Federale da parte del CIP, il 25 settembre si è celebrata l’Assemblea Generale che ha provveduto all’elezione del Presidente e dei Consiglieri Federali.

Il 25 settembre, con l’insediamento del 1° Consiglio Federale, la FISPES è stata riconosciuta dalla Giunta Nazionale del CIP quale Federazione Sportiva Paralimpica.

[IL SITO DELLA FEDERAZIONE]

Condividi:

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy