La prima sfida di Nicole

di Nicole Orlando e Alessia Cruciani 

LA SCHEDA DEL LIBRO

Nicole è entusiasta di partecipare al musical della scuola, anche se qualcuno teme che farà una figuraccia. Ma lei non si arrende. Grazie alla sua forza e a tanta voglia di divertirsi, supererà questa e molte altre sfide, perché avere la sindrome di Down è come correre i 100 metri controvento: ci si mette un po’ di più ma si taglia sempre il traguardo! Età di lettura: da 7 anni.

———————–

  • Autrici: Nicole Orlando e Alessia Cruciani
  • Libro illustrato
  • Pagine 133
  • Piemme editore, collana Battello a vapore

Nicole Orlando, note biografiche

Nicole Orlando nasce a Biella l’8 novembre 1993. Atleta paralimpica di fama mondiale con Sindrome di Down e pertanto la sua federazione di riferimento è la FISDIR, Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale, e le sue competizione fanno parte della classe IAADS. Grazie alla mamma Roberta e papà Giovambattista, che la tesserano per la società di ginnastica “La Marmora – Team Ability Biella”, Nicole inizia l’attività sportiva a soli tre anni. Inizialmente si cimenta in molte discipline: ginnastica e nuoto su tutte, ma anche tiro con l’arco e basket per poi scegliere definitivamente l’Atletica Leggera.

Si specializza sui 100 e 200 mt, nel lancio del giavellotto, nel salto in lungo e nel triathlon, con ottimi piazzamenti. Nel 2013 entra a far parte della nazionale e si impone subito, grazie alle sue capacità e alla sua grande tenacia. Agli Europei IAADS di Roma, in Italia, infatti, porta a casa un bel bottino: tre medaglie d’oro rispettivamente nei 100 mt, nel salto in lungo e nella staffetta 4X100. Risultati che Nicole Orlando ripete e conferma l’anno dopo agli Open European Championships IAADS 2014 di Povoa de Varzim, in Portogallo, dove conquista sempre tre medaglie iridate nelle stesse specialità dell’anno precedente ed un Record del Mondo nel salto in lungo, fissandolo a 2 metri e 81 centimetri.

Ai Mondiali di Bloemfontein 2015, in Sudafrica si afferma tra le campionesse indiscusse della sua categoria nel panorama internazionale. Alla prima apparizione in un Campionato del Mondo, infatti, Nicole mette in bacheca ben 5 medaglie: un oro nei 100 mt, uno nella staffetta 4×100 insieme alle sue compagne di avventura Sara Spano, Sara Bonfanti e Giulia Pertile, uno nel salto in lungo, uno nel triathlon, dove stabilisce anche il Record del Mondo, e una medaglia d’argento nei 200 mt.

Il 2016 inizia alla grande per Nicole Orlando che, grazie alla sua carriera sportiva, all’apparizione come ospite al Festival di Sanremo 2016 ed alla partecipazione al programma televisivo “Ballando con le stelle”, di Milly Carlucci, gode ormai di una enorme fama e stima anche da parte delle massime cariche: Mercoledì 1 Giugno 2016, infatti, in occasione della Festa della Repubblica, Nicole Orlando è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, presso i Giardini del Quirinale.

Inoltre grazie ai risultati ottenuti Nicole si sta preparando per la prima edizione dei Trisome Games 2016 a Firenze, la manifestazione più importante degli ultimi anni per gli atleti con Sindrome di Down.

Dal record del mondo alla lotta al bullismo

Articoli e recensioni

Euro trigames, doppio record del mondo per Nicole Orlando

Con ancora un giorno di gare da disputare, l’Italia piazza lo sprint nel medagliere generale dei SUDS Open Euro TriGames – competizione per Atleti con Sindrome di Down – grazie all’atletica leggera e al nuoto sincronizzato, si legge nel comunicato della FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali Spettro Autistico, Sindrome di Down, Border-line). Non solo, le medaglie vengono accompagnate da due record del mondo che portano la firma di Nicole Orlando

(Eurosport)

Sette ori e due record, così Nicole Orlando si conferma regina

Un trionfo individuale e nazionale senza precedenti. L’ultima giornata di gare dei Suds Open Euro TriGames ha consegnato agli azzurri della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali il primo posto nel medagliere generale dell’evento svolto a Ferrara. Gli atleti con sindrome di Down hanno raggiunto 105 medaglie, di cui 53 d’oro, imponendosi sulle altre 16 Nazioni partecipanti a questi giochi continentali. La parte del leone è stata recitata da Nicole Orlando, capace di portarsi a casa sette titoli. Non solo, le medaglie vengono accompagnate da due record del mondo. La biellese infatti ritocca il primato nel salto in lungo (3,55 metri) e poi stabilisce anche il nuovo primato mondiale nel Triathlon con 2.289 punti.

(La Stampa)

Nicole Orlando: “Ballando? Esperienza bellissima: mi sono sentita una principessa”

Nicole Orlando è tornata ospite a Da noi a ruota libera sul finale di puntata, dopo essere stata protagonista nel corso dell’intervista a Mauro Coruzzi, con il quale ha condiviso l’esperienza a Ballando con le Stelle. La Orlando, come spiegato dalla padrona di casa, rappresenta il chiaro esempio di determinazione e forza di volontà. La giovane ha vinto ben sette medaglie d’Oro che ha deciso di mostrare in tv, portandole direttamente al collo.

(Il Sussidiario)

Condividi:

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy