Darwin Pastorin

Maggio 28, 2019

Italo-brasiliano (è nato a San Paolo da emigranti veronesi), giornalista e scrittore. I suoi maestri sono stati Giovanni Arpino e Vladimiro Caminiti. È stato inviato speciale e vicedirettore di Tuttosport, direttore di Tele+ e Stream, direttore ai Nuovi Programmi di Sky Sport, direttore di La7Sport. Più di recente ha ricoperto l’incarico di direttore di Quartarete Tv e di responsabile editoriale di Juventus Channel. Ha pubblicato romanzi e racconti per Feltrinelli, Mondadori, Einaudi, Mursia, Editori Riuniti, Gallucci, Limina, Donzelli. Ha collaborato come editorialista per varie testate, tra cui Huffington Post, Tuttosport e L’Indice dei Libri del Mese. Scrive per la tv e per il teatro. È membro del Comitato Scientifico del Museo del calcio di Coverciano e del Museo della Juventus (J Museum) di Torino. I suoi libri più recenti, che presenterà alla manifestazione di Oliena sono Lettera a un giovane calciatore (2017, Chiarelettere ed.), Storia d’Italia ai tempi del pallone, dal Grande Torino a Cristiano Ronaldo (2018, CasaSirio) e Gaetano Scirea. Il Gentiluomo (2019, Giulio Perrone).

Facebooktwitter