Leggere lo sport

Le finalità della manifestazione

La rassegna si prefigge lo scopo di mettere in risalto il valore educativo e sociale dello sport.

Attraverso la pratica sportiva infatti il ragazzo viene educato periodicamente al rispetto dell’avversario e delle regole ed è quindi potenzialmente più predisposto alla lealtà e alla legalità anche fuori dal campo.

Un’altra finalità è quella di avvicinare alla lettura i più giovani partendo da opere legate allo sport. Lo sport (e il calcio in particolare) è infatti un linguaggio universale per eccellenza, e come tale ha sempre ispirato la grande letteratura: basterebbe solo citare autori del calibro di Albert Camus, Ernest Hemingway, Vladimir Nabokov, Pier Paolo Pasolini, fino ai più contemporanei Eduardo Galeano, Osvaldo Soriano e Nick Hornby.


Facebooktwitter